Gran Maestro - ORDO EQUESTRIS TEMPLI ARCADIA

Ordo Equestris Templi Arcadia
Ordine Iniziatico Dinastico Nobiliare Non Nazionale
Vai ai contenuti

Menu principale:

Ha la responsabilità dell'intera Congregazione Templare. Coordina e dirige tutti i Confratelli e le Consorelle, dal Gran Siniscalco fino al Novizio, emette i Decreti Magistrali ed ha la responsabilità totale dei rapporti con le Alte Cariche di Enti, dello Stato e delle Chiese, con i  Ministri e con gli altri Ordini Cavallereschi e Associazioni. La sua Carica è a Vita il suo comando inappellabile, egli è al disopra di ogni carica della Congregazione Templare, egli è assistito direttamente dal Gran Dignitario. Può, a propria discrezione ed inderogabile giudizio, degradare chi commette gravi errori o elevare di grado chi ritiene meritevole. Se il Gran Maestro ritiene che non Vi siano sufficienti Fratelli per ricoprire tutti gli incarichi, può assegnare più incarichi alla stessa persona in maniera pro tempore.

È un membro che ha ricoperto le alte cariche della Congregazione Templare o dimostra di avere a cuore gli interessi della Congregazione e dei Fratelli . A lui è dovuto il massimo rispetto da parte di tutti i membri dell’Ordine. É il Delegato del Gran Maestro di cui prende i compiti durante l'assenza. Fa parte del Gran Consiglio e mantiene costanti rapporti con il Gran Maestro consigliandolo in decisioni importanti. Al pari del Gran Maestro, il Gran Dignitario dispone di Ordini propri Revocabili solo dal Gran maestro. La carica di Gran Dignitario è a vita, salvo revoca diretta del Gran Maestro, il quale provvederà ad un sostituto, qualora vi fosse un fratello ritenuto degno dal Gran Maestro ad assolvere tale compito.

E’ colui che si occupa per conto del Gran Maestro di vigilare sull’andamento etico e culturale della Congregazione nelle classi di Ufficiali e Cavalieri, comunica e rende esecutive le decisioni del Gran Maestro e del Gran Consiglio, propagandole a cascata ai Sottoposti. Risponde del suo operato al Gran Maestro e all’intero Gran Consiglio, ha giurisdizione su tutto l’Ordine stesso per ciò che compete la sua Carica.

É responsabile dell’ "Immagine" dell’Ordine nelle sue uscite ufficiali, nella preparazione delle cerimonie, dei Capitoli e della tenuta dell’attrezzatura. Dispone di poteri di acquisto, sotto stretta indicazione del Gran Maestro, della requisizione delle insegne della singola Commanderia qualora queste non siano conformi o idonee su eventuali disposizioni del Gran Referendario. Supervisiona lo svolgimento delle cerimonie, incontri, e ogni manifestazione dell’Ordine, ha giurisdizione su tutto l’Ordine stesso per ciò che compete la sua Carica, nel rispetto delle indicazioni date dal Gran Maestro. Ogni sua decisione dovrà essere valutata dal Gran Maestro ed attendere il suo benestare prima di ogni iniziativa personale. Ad esso è sottoposto il Maestro di Cerimonia .

Coadiuva ed assiste il Gran Cerimoniere nelle funzioni di organizzazione e supervisione dello svolgimento delle varie Cerimonie, di sua iniziativa può effettuare ispezioni sul mantenimento dell’abbigliamento e su vessilli e bandiere in dotazione alle varie strutture . Si interfaccia con i priori ci Commanderie durante le cerimonie svolte nei territori di competenza  di quest’ultime. In tale occasione il Priore assumerà la carica di Balivo e resterà sotto le sue direttive nella durata dell’evento.


Cookie Policy | Copyright © 2017 Gran Maestro Zanzarella Valentino
Torna ai contenuti | Torna al menu